Sempre più spesso i pazienti confondono la malattia parodontale con la “piorrea“, ma queste due patologie non sono la stessa cosa. Per essere precisi la piorrea è il risultato finale della malattia parodontale. La piorrea è una patologia molto diffusa nella popolazione, al punto da stimare che una persona su due soffre di problemi parodontali.

parodontite gengivite piorrea

La parodontite è l’infiammazione del parodonto cioè dell’apparato che fa da sostegno al dente, fatto di cemento, legamento alveolo dentario, osso alveolare e gengiva (che costituisce il parodonto superficiale). Questa infiammazione se peggiora nel tempo può causare la mobilità del dente fino a condurlo alla sua perdita.

 

La classificazione delle malattie parodontali, riconosciuta e redatta dall’ American academy of  Periodontology nel 1999 è stata suddivisa in cinque tipologie:

1: malattie gengivali;

2: parodontite cronica (che si estende dalla gengiva alle strutture di supporto del dente);

3: parodontite aggressiva;

4: parodontite manfesazione di malattie sistemiche (malattie dell’ organismo);

5: infezioni parodontali necrotizzanti ( distruzione dei tessuti duri e molli);

La parodontite o per essere più precisi, le malattie parodontali, sono provocate dalla placca batterica i cui batteri sono presenti nella bocca di ognuno di noi. La placca si forma sulla superficie dei denti, infiamma le gengive ed dà vita alle malattie pardontali.

La piorrea è quindi lo stadio terminale della malattia parodontale. In presenza di piorrea si avrà una progressiva distruzione dell’ osso che sostiene le radici, causando la perdita progressiva di tutti i denti presenti nella bocca. Quando si parla di piorrea ci si riferisce proprio a quello stadio terminale della vita di un dente colpito da malattia parodontale. I sintomi sono una abbondante fuoriuscita di sangue e pus dal parodonto, spesso mobile rispetto all’osso alveolare, che non è più in grado di adempiere alla sua funzione masticatoria. In queste condizioni recuperare un dente è praticamente impossibile, e si parla di “parodontopatia espulsiva“.

 

dente parodontopatico
RADIOGRAFIA ENDOORALE DI UN ELEMENTO DENTALE IRRIMEDIABILMENTE COMPROMESSO DALLA PIORREA

Quando l’infiammazione ha raggiunto le strutture a sostegno delle radici nell’osso non è più possibile far regredire la malattia. In alcuni casi si può evitare la sua propagazione attraverso una serie di terapie di igiene professionale, e con i giusti accorgimenti quotidiani.

Le gengiviti acute invece possono essere risolte per la maggiore con l’igiene orale professionale e periodici controlli da parte del dentista. Quindi le visite di controllo sono molto importanti, al fine di prevenire l’insorgere di gengiviti (curabili), prima che diano vita a problemi di parodontite (incurabili).

Inoltre è bene sapere che la malattia parodontale è correlata a molte malattie sistemiche (del corpo): cuore, polmoni,fegato, reni ecc. per cui si stima che la probabilità di ammalare altri organi nel corpo aumenta drasticamente in soggetti con gengive sanguinanti!

Come  già  accennato in precedenza non è possibile una guarigione definitiva e duratura della malattia parodontale, si può solo bloccare la sua progressione attraverso cure parodontali, che vanno dall’ igiene e la profilassi alle terapie chirurgiche e non chirurgiche delle strutture di supporto del dente e della radice e delle connessioni di questa all’ interno dell’osso (parodonto).

Questa è indubbiamente una malattia molto importante perchè può causare problemi locali congiuntamente a problemi dell’ organismo sarebbe il caso di non sottovalutarla.

 

Se avete qualche dubbio sullo stato di salute dei vostri denti e desiderate ricevere maggiori informazioni sulle malattie parodontali, o volete fissare una prima visita gratuita e senza impegni con la nostra équipe medica, potete chiamarci al numero 0536 807171 dal lunedì al venerdi, dalle 9:00 alle 19:00, oppure potete compilare il form che trovate in sovraimpressione per essere ricontattati dal personale di Odontoiarica San Damiano.

Se desiderate ricevere maggiori informazioni sugli impianti dentali, o volete fissare una prima visita gratuita e senza impegni con la nostra équipe medica, potete chiamarci al numero 0536 807171 dal lunedì al venerdi, dalle 9:00 alle 19:00, oppure potete compilare il form che trovate in sovraimpressione per essere ricontattati dal personale di Odontoiarica San Damiano.