Placca Dentale, ciò che è importante sapere a Sassuolo – Modena

In questo articolo parleremo della tanto discussa placca dentale, partendo dalla sua definizione, per poi chiarire il modo in cui si forma e cosa è opportuno sapere per poterla rimuovere al meglio.

Che cos’è la placca dentale?

Il termine placca dentale è entrato nell’uso quotidiano di ognuno di noi anche grazie alle tante campagne di sensibilizzazione che riguardano la prevenzione e la salute dei nostri denti, ma vediamo meglio di cosa si tratta. 

Si tratta di una biopellicola orale, detta anche placca batterica o patina dentale, ovvero una sostanza dalla natura appiccicosa e dall’aspetto opalescente che va ad attecchire sia in prossimità della gengiva che sulla superficie dentale, in particolare negli spazi tra un dente e l’altro, ma persino sulle superfici occlusali dei denti, e nelle piccole cavità dello smalto, rappresentando un serio pericolo per la salute dei nostri denti.

Come si origina la placca dentale?

La placca dentale si origina tramite alcuni stadi intermedi. Sulle prime si assiste ad uno stadio in cui la placca non è ancora strutturata. Questo primo stadio è caratterizzato dalla formazione di un film che contiene macromolecole quali le glicoproteine salivari, e sostanze idrofobe.

…ecco perché viene chiamata anche «placca batterica»…

Successivamente la presenza di questa formazione inizia ad alterare la superficie dentale, facilitando l’attacco di germi e batteri  quali i fusobatteri, gli streptococchi e gli actinobatteri presenti nella cavità orale che, facilitati da particolari strutture proteiche, compiono una azione aggregante, per poi attaccare le superfici dentali.

La placca dentale, se non viene rimossa, piano piano aumenta di spessore grazie alla proliferazione di batteri che si moltiplicano sulla superficie dei nostri denti, e passa ad uno stadio più complicato grazie all’apporto di materiale cellulare presente nella bocca, e di sostanze contenute nella saliva. Si assiste così ad una irritazione e corrosione delle superfici dentali che entrano a contatto con queste sostanze acide.

Lo smalto dentale, che svolge una azione di protezione di tutta la superficie dei denti, inizia ad essere più rarefatto, e tende a sgretolarsi, lasciando che queste sostanze penetrino negli strati del dente che stanno al di sotto.

L’origine del tartaro

I dentisti da sempre raccomandano di sottoporsi a visite periodiche di controllo e sedute di igiene orale professionale, almeno una volta ogni sei mesi, al fine di intercettare preventivamente l’insorgenza di eventuali problematiche a danno della dentizione. Una scarsa igiene orale domiciliare, spesso è accompagnata dalla mancata osservanza di certe raccomandazioni, quindi accade che la placca dentale resta al suo posto, si mineralizza e si trasforma in tartaro, una concrezione più insidiosa che se lasciata agire può portare a problematiche parodontali.

 

Consigli per una corretta rimozione della placca dentale

Il primo sostegno alla salute dei nostri denti si compie a livello domestico, ricordandosi di detergere i denti al termine di ogni pasto, in particolar modo la sera, prima di andare a dormire, dato che durante il sonno i batteri della placca svolgono la loro azione con più facilità.

È fondamentale eseguire un buono spazzolamento dei denti con il giusto spazzolino, il quale dovrà essere inclinato a quarantacinque gradi, e dovrà muoversi in una sola direzione, dal bordo della gengiva fino alla fine della superficie del dente. Lo spazzolino deve essere cambiato periodicamente, quando le setole appaiono logore.

È opportuno aiutarsi con del filo interdentale, al fine di rimuovere correttamente i residui di cibo fra dente e dente.

Anche sulla superficie della lingua si vanno ad annidare i batteri, quindi  dovrà essere pulita con lo spazzolino.

Per completare una buona igiene orale domiciliare è opportuno risciacquarsi il cavo orale con un buon colluttorio presente in commercio.

Solo così sarà possibile rimuovere dai denti e dalle gengive quella pellicola di batteri che abbiamo descritto nei paragrafi precedenti, prima che si rafforzi e inizi a compromettere i tessuti dentali e gengivali, ma è importante ricordare che anche le persone più attente non riescono a rimuovere del tutto la placca ed il tartaro durante l’igiene quotidiana, quindi resta di fondamentale importanza rivolgersi al proprio dentista di fiducia per una seduta di igiene dentale professionale con ablazione del tartaro e check-up almeno una volta ogni sei mesi.

Intercettare precocemente eventuali problematiche, cioè prima che queste causino dei danni ai denti, in fondo non è poi così difficile: ricordiamo che una visita di controllo periodica dal dentista, ed una seduta di igiene professionale con ablazione del tartaro, resteranno sempre i migliori sostenitori della salute dei nostri denti. 

Odontoiatrica San Damiano ha sempre attiva una campagna di sensibilizzazione in tal proposito, proponendo a tutti coloro che non sono ancora nostri pazienti l’opportunità di avere una seduta di igiene orale professionale, comprensiva di un check-up completo per un costo complessivo di 49€.


Se desiderate ricevere maggiori informazioni sulla Prevenzione Odontoiatrica, o volete fissare una Prima Seduta di Igiene Professionale comprensiva di Check-up completo con la nostra équipe, potete chiamarci al numero 
0536 807171 dal lunedì al venerdì, dalle 9:00 alle 19:00, oppure potete compilare il modulo che trovate qui a fianco per essere ricontattati dal personale di Odontoiatrica San Damiano.

Contattaci

6 variabili fondamentali da tenere in considerazione quando si parla di igiene dentale:

1-odzqhet0zjtju18ojxupbap2tsdkn9y4cxwidaqwh4

La struttura alla quale ci si rivolge, la sua serietà e le tecnologie delle quali dispone.

2-odzqismh1rpqxd8bh1dxhg4ib7k0z8fw7sh8syp1bc

L’esperienza dei professionisti che si occuperanno della vostra salute.

3-odzqktxvuui42y9tkx2tvxmgn9innmiyhvd48jobu0

L’utilizzo di un metodo consolidato che permetta di prevedere ogni possibilità.

4-odzqm6thq8d0uoatni7fhlafjatqrvx00lad6xnuug

Il livello di sicurezza e la provenienza delle componenti utilizzate in un’ottica di salute e durata.

5-odzqmoofc31gz9kvr7xcays6tmdpu4vwf1olb6xdk8

Il giusto costo del piano di cura poiché la salute dev’essere alla portata di tutti.

6-odzqngvl1442nkfx6k45dro0n6iq91zuix95phrkdk

Un risultato performante, duraturo e che faccia sentire la persona a proprio agio con se stessa e con gli altri.

Seguici sui social

numero telefonico dentista sassuolo

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Prenota il tuo Check Up